Agnolotti ricotta e spinaci al sapore d’estate

Agnolotti ricotta e spinaci con sugo estivo

Viviamo l’estate e godiamola ad ogni boccone con questo primo piatto così semplice da preparare ma altrettanto ricco di gusto. Il sughetto si prepara direttamente a freddo e, volendo, il piatto terminato si può gustare anche tiepido (soprattutto nelle giornate più calde).

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 500 g di agnolotti ricotta e spinaci
  • 300 g di pomodorini
  • 200 g di ricotta
  • 30 g di mandorle
  • 6 filetti di acciughe
  • 3 cucchiai di olive taggiasche denocciolate
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati
  • basilico fresco q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Mettete a bollire l’acqua salata in una casseruola capiente.
  2. Nel frattempo preparate il sugo. È sufficiente utilizzare un frullatore inserendo 200 g di pomodorini, la ricotta, i capperi, le mandorle, 4 filetti di acciughe, 2 cucchiai di olive e qualche foglia di basilico. Frullate brevemente fino ad ottenere una crema rustica.
  3. Quando l’acqua avrà raggiunto il bollore, tuffate gli agnolotti ricotta e spinaci, abbassate la fiamma al minimo, mescolate e lasciate cuocere.
  4. Scolateli al dente e trasferiteli in una ciotola di vetro capiente andando ad aggiungere un filo abbondante di olio, il sugo rustico e gli ingredienti rimasti: pomodorini, olive, filetti di acciughe.
  5. Mescolate bene e decorate con delle foglie di basilico.

Consiglio dello chef: per una versione completamente vegetariana potete sostituire i filetti di acciughe con dei pinoli da aggiungere sia nel sugo sia come decorazione finale.

Avete già provato gli agnolotti ricotta e spinaci con un sughetto di branzino e limone? L’abbinamento è strepitoso, parola di pastai! Leggi la ricetta completa qui.